Il tuo carrello

ULISSE O DELL'AMORE. LETTURA DELLA POESIA DI UMBERTO SABA

di Londero Carlo

Casa editrice: Quodlibet

Disponibilità: In-stock

  • TRADUTTORE:
  • COLLANA: Quodlibet studio. Lettere
  • ANNO EDIZIONE: 2021
  • IN COMMERCIO DAL: 17/11/2021
  • PAGINE: 124
  • SEZIONE: LETTERATURA
  • DETTAGLIO: Letteratura, storia e critica: letteratura dal 1900
  • EAN: 9788822907097
  • LISTINO: 18,00 €
Quantità

ISBN: 9788822907097

Categorie: | NARRATIVA

Tags

Ulisse, o dell'amore. Lettura della poesia di Umberto Saba

"Ulisse" è una tra le poesie più note di Umberto Saba (1883-1957): pubblicata in conclusione a "Mediterranee" (Mondadori, 1946), nel 2021 compie 75 anni. Nei versi la critica intravede la consueta ripresa del modello omerico e dantesco di Odisseo che si riversa semplicemente sull'io lirico. Ma perché suggellare "Mediterranee" (un libro intriso d'eros) e "Il Canzoniere" (fino all'edizione 1958, il libro di una vita) con una poesia memoriale e avventurosa? Sotto la patina odisseica, lo studio scorge in "Ulisse" il piano metaforico della 'navigatio vitae', declinata 'sub specie Amoris'. Ecco che l'io lirico non riesce a raggiungere «il porto» (figura di sicurezza, compimento, anche di morte) perché, oggi come nella «giovanezza», Eros lo «sospinge ancora», lo conduce capricciosamente «al largo» senza che possa scorgere una meta. È l'incessante innamoramento, la presenza costante di Amore, della passione amorosa mai sopita o completamente appagata, a turbare la navigatio dell'io. Lo studio vuole scostare "Ulisse" dalle precedenti letture, sostenute da poche supposizioni contenutistiche affioranti sulla superficie di una costruzione poetica insondata nelle sue profondità. Per farlo, Londero si avvale degli strumenti prìncipi della critica – filologia, stilistica, metrica – restituendo a "Ulisse" il suo spessore testuale e al pubblico una lettura dei versi capace di rendere l'intreccio delle funzioni molteplici che la poesia manda a effetto.

Se ti piace "Ulisse, o dell'amore. Lettura della poesia di Umberto Saba" potrebbe interessarti