Il tuo carrello

PAESE DOVE TUTTO È POSSIBILE (IL)

di Simonelli Elisa

Casa editrice: Perrone

Disponibilità: In-stock

  • TRADUTTORE:
  • COLLANA: Le nuove onde
  • ANNO EDIZIONE: 2014
  • IN COMMERCIO DAL: 23/06/2014
  • PAGINE: 200
  • SEZIONE: SCIENZE SOCIALI
  • DETTAGLIO: Sociologia del lavoro e dell'impiego
  • EAN: 9788860043207
  • LISTINO: 16,00 €
Quantità

ISBN: 9788860043207

Categorie: | POLITICA E ATTUALITA'

Tags

Il Paese dove tutto è possibile

Affermarsi in questo paese, senza essere figli d'arte e prima dei quarant'anni sembra essere molto difficile. Famiglia e politica giocano un ruolo rilevante, finendo così per privilegiare la successione rispetto al ricambio e alla meritocrazia. secondo il Forum nazionale giovani e il CNEL, la quota degli architetti con figlio in possesso dello stesso titolo, nel 2008, ammonta al 43,9%. La situazione non cambia di molto nel ramo giuridico, economico-statistico, medico e chimico-farmaceutico. la conseguenza immediata è che i nati "senza camicia" sono destinati all'instabilità, in un continuo arrancare che li costringe a reinventarsi continuamente, ricominciando tutte le volte dal basso della piramide. Quando è possibile. i dati dell'ISTAT, nel 2014, sono impressionanti: il tasso di disoccupazione dei giovani italiani tra i 15 e i 24 anni (nel mese di marzo) è pari al 42,7%, oltre il 3% in più rispetto all'anno precedente, con un aumento anche del numero di neet Not (engaged) in Education, Employment or Training - ossia di coloro che, nonostante non abbiano un lavoro, non provano neanche a cercarlo. Partendo da un'analisi di questi dati, iniziata diversi anni fa, Elisa Simonelli ha raccontato attraverso queste interviste la storia di chi col nepotismo e le raccomandazioni non ha nulla a che fare. Dimostrando, così, quanto in Italia possa essere raro "farcela", ma non impossibile.