Il tuo carrello

TUTTA L'ARTE È PROPAGANDA

di Orwell George

Casa editrice: GOG

Disponibilità: In-stock

  • TRADUTTORE:
  • COLLANA:
  • ANNO EDIZIONE: 2021
  • IN COMMERCIO DAL: 18/03/2021
  • PAGINE: 140
  • SEZIONE: LETTERATURA
  • DETTAGLIO: Prosa letteraria
  • EAN: 9788885788350
  • LISTINO: 12,00 €
Quantità

ISBN: 9788885788350

Categorie: | NARRATIVA

Tags

Tutta l'arte è propaganda

Ricordato soprattutto come autore di «1984», capolavoro del genere distopico, George Orwell è stato anche un instancabile commentatore e critico letterario, cinematografico, artistico e teatrale. Durante la sua lunga carriera di giornalista, segnata dalla guerra e dallo smarrimento ideologico, Orwell ha indagato il complesso rapporto tra l’arte e il totalitarismo, tra lo scrittore e la società, e attraverso un confronto con la cultura della sua epoca ci aiuta a diffidare dell’esistenza di un’arte innocua, confinata nell’estetismo, ma ci insegna che «la propaganda si nasconde in ogni opera d’arte, poiché ogni artista ha un significato e uno scopo politico, sociale o religioso».