Il tuo carrello

CONTRO IL LAVORO. EDIZ. INTEGRALE

di Rensi Giuseppe

Casa editrice: Wom

Disponibilità: In-stock

  • TRADUTTORE:
  • COLLANA: Elementi
  • ANNO EDIZIONE: 2022
  • IN COMMERCIO DAL: 10/06/2022
  • PAGINE: 147
  • SEZIONE: FILOSOFIA E DISCIPLINE CONNESSE
  • DETTAGLIO: Filosofia sociale e politica
  • ISBN: 9788894556698
  • LISTINO: 16,50 €
Quantità

ISBN: 9788894556698

Categorie: | FILOSOFIA E PSICOLOGIA

Tags

CONTRO IL LAVORO. EDIZ. INTEGRALE

La società capitalista considera il lavoro un’attività tanto etica quanto religiosa. Ma l’ingranaggio del lavoro, che dovrebbe favorire l’elevazione spirituale, in realtà, ne è il suo ostacolo e diventa la giustificazione all’asservimento. Rensi, scardinando il dogma dei dogmi, il lavoro nobilita l’uomo, da esemplare filosofo col martello dimostra qui come il vero destino dell’uomo sia l’ozio e il gioco, l’arte, la passione per le scienze, qualsiasi attività suscettibile di sfuggire all’obbligo e al diktat del denaro, e che dunque una società basata sul lavoro salariato è una società che legittima, perpetra e struttura il più spudorato schiavismo, perfettamente in linea con quanto ebbe già a dire Oscar Wilde: “Ho sempre considerato il lavoro semplicemente il rifugio delle persone che non hanno nulla da fare”. Con una prefazione di Francesco D’Isa.