Il tuo carrello

BENITO MUSSOLINI AMA MOLTO I BAMBINI... I LIBRI DELLA SCUOLA ELEMENTARE E LO STATO TOTALITARIO FASCISTA. EDIZ. ILLUSTRATA

di Galeotti Carlo; Ognibene Maria Laura

Casa editrice: Galeotti

Disponibilità: In-stock

  • TRADUTTORE:
  • COLLANA: Reprint
  • ANNO EDIZIONE:
  • IN COMMERCIO DAL: 15/05/2022
  • PAGINE: 300
  • SEZIONE: GEOGRAFIA E STORIA
  • DETTAGLIO: Storia culturale e sociale
  • ISBN: 9788894599411
  • LISTINO: 45,00 €
Quantità

ISBN: 9788894599411

Categorie: | SAGGISTICA

Tags

BENITO MUSSOLINI AMA MOLTO I BAMBINI... I LIBRI DELLA SCUOLA ELEMENTARE E LO STATO TOTALITARIO FASCISTA. EDIZ. ILLUSTRATA

È il corpo mistico e materiale del Duce il centro propulsore del progetto di stato totalitario fascista. Il corpo del Duce, il volto del Duce è al centro dello stato, è al centro dell’Italia, è al centro dell’immaginario degli italiani. Sul corpo e il volto maschio e mascelluto del Duce viene costruita la religione fascista. Non basta, sul corpo del Duce viene costruita la mistica fascista. Viene costruita l’estetica del regime. Una costruzione intellettuale non banale. Che vede molti intellettuali mettersi alla prova. Pittori, scrittori, poeti, architetti, grafici, registi, attori fanno a gara per costruire lo stato totalitario, la religione fascista, la mistica e l’estetica del Ventennio. Ma per tentare di creare lo stato totalitario serve forgiare gli italiani nuovi. E per farlo il regime di Benito Mussolini fascistizza la scuola italiana e inquadra i giovani italiani nell’Opera nazionale balilla e poi nella Gil. Tra gli strumenti per fascistizzare la scuola i libri di testo delle elementari. E tra i libri pubblicati questo che riproponiamo in anastatica è tra i più densi di ideologia grazie anche alle affascinanti immagini del grande illustratore Pio Pullini.

Clienti con interessi simili hanno acquistato anche