Il tuo carrello

Che cos’è LibroStore. Il MarketPlace dei Librai.

Un portale di servizi, un nuovo modo collaborativo di intendere l'editoria

Un gestionale condiviso con gli editori indipendenti e i librai, un portale B2B dedicato esclusivamente alle librerie per ridurre costi, tempistiche e complessità delle interazioni.

Che cos’è LibroStore. Il MarketPlace dei Librai.

 

Abbiamo lavorato duramente in queste settimane, emozionati e a volte confusi, ma pieni energia. Abbiamo avuto questa "visione" in un momento difficile per tutti, in cui, però, il mondo del libro si è fatto sentire come non mai, preoccupato ma forte. Abbiamo percepito il desiderio e la volontà di esserci anche noi e di contribuire in qualche modo a innovare e valorizzare un patrimonio che anima la nostra cultura, rende migliori le nostre giornate. Sbarchiamo sul web con un progetto ambizioso. Speriamo che l'intenzionalità collaborativa, che più di tutte rappresenta il centro di questa idea, sia chiara e stimolante per tutti. 

Che cos’è LibroStore

LibroStore è un progetto che mette insieme gli strumenti digitali, logistici e di social collaboration per connettere ulteriormente gli operatori della filiera editoriale

  • un gestionale condiviso con gli editori indipendenti e i librai
  • un portale B2B dedicato esclusivamente alle librerie
  • una piattaforma di ottimizzazione delle transazioni tra editori e librai riducendo costi, tempistiche e complessità delle interazioni

Abbiamo lavorato per costruire un gestionale intuitivo, in cui editori e librai possiedono un personale account e area in cui inserire e aggiornare costantemente qualsiasi tipo di informazione personale e commerciale. Lo scambio diventa immediato, condiviso e partecipato. Il gestionale come piattaforma di social collaboration consente di costruire un flusso di comunicazione interattivo. 

Come funziona

Tramite il gestionale gli editori e i librai possono accedere a uno spazio di comunicazione e commerciale agevolato, per entrare in contatto tra loro, collaborare, stabilire accordi e ideare nuove proposte.

Le librerie hanno a disposizione una proposta aggregata delle case editrici indipendenti. Gli editori hanno un canale diretto con le librerie. A Editori e librarie sono riservate aree personali di tracciamento degli scambi commerciali, economici, di comunicazione e aree condivise per informazioni da diffondere e scambiare.

Tramite un sito e-commerce la proposta editoriale delle case editrici aderenti è subito disponibile per i librai, a condizioni di acquisto vantaggiose stabilite dalle case editrici stesse, per ordini multieditore diretti, immediati e con minori vincoli possibili.

LibroStore non è una distribuzione, gli scambi commerciali tra editorie e librai avvengono direttamente tra questi due attori principalil, in seguito ad accordi presi direttamente tra le due parti. LibroStore funge da canale di comunicazione, cassa di risonanza, logistica rapida ed efficace per le esigenze di chi il libro lo fa e di chi il libro lo vende. Tutti insieme, moltiplicando le occasioni di diffusione, possiamo amplificare la portata della cultura editoriale in Italia

Vision

LibroStore nasce per diffondere e supportare il mondo editoriale indipendente.

Si fonda sul valore della condivisione tra chi fa il libro e chi lo diffonde.

Mette in campo l’esperienza di operatori della logistica della filiera editoriale con il solo e unico fine di facilitare il dialogo tra le parti, accorciando la distanza tra editori e librai e contribuendo alla nascita di nuove sinergie per migliorare le occasioni di crescita di tutti i soggetti coinvolti.

Mission

LibroStore ha come obiettivo l’ottimizzazione e l’aumento di scambi e interazioni tra i protagonisti della filiera, per generare maggiori possibilità di vendita e di acquisto tra le parti. Lo sviluppo di una rete che rappresenti un’alternativa ai grandi marketplace dando risalto alla piccola e media editoria e valorizzando il ruolo e la proposta delle librerie.