Il tuo carrello

CIÒ CHE È NOSTRO NON CI SARÀ TOLTO MAI. CARTEGGIO 1918-1980

di Montale Eugenio; Solmi Sergio; D'Alessandro F. (cur.)

Casa editrice: Quodlibet

Disponibilità: In-stock

  • TRADUTTORE:
  • COLLANA: Quaderni Quodlibet
  • ANNO EDIZIONE: 2021
  • IN COMMERCIO DAL: 01/12/2021
  • PAGINE: LXXVII-706
  • SEZIONE: LETTERATURA
  • DETTAGLIO: Autobiografie: letterati
  • EAN: 9788822904942
  • LISTINO: 60,00 €
Quantità

ISBN: 9788822904942

Categorie: | NARRATIVA

Tags | biografie e autobiografie

Ciò che è nostro non ci sarà tolto mai. Carteggio 1918-1980

Con questa edizione viene reso pubblico per la prima volta uno dei carteggi più significativi ed estesi del Novecento: si tratta di 339 lettere inedite che Solmi e Montale si sono scambiati tra il febbraio del 1918 e il luglio del 1980. Tale scambio epistolare consente al lettore di assistere al formarsi dello stile poetico montaliano e di vederlo modellarsi grazie anche alle indicazioni del suo interlocutore; di scoprire risvolti nuovi circa la genesi della prima e della seconda edizione degli Ossi di seppia; di cogliere le ragioni ultime di alcuni conflitti letterari del tempo; di ricostruire la rete di relazioni fitte e articolate, formatasi via via attorno ai due corrispondenti; di ripercorrere le vicende cruciali di alcuni fra i più significativi periodici letterari del secolo trascorso. Il volume consta di un’ampia Introduzione, di un apparato di Note di commento, di Indici dettagliati, di una significativa Appendice contenente un cospicuo numero di articoli, recensioni e notiziari pubblicati, anonimi o con pseudonimo, da Montale in periodici o quotidiani del tempo.