Il tuo carrello

Chi Siamo

Che cos’è LibroStore

LibroStore è un progetto che mette insieme gli strumenti digitali, logistici e di social collaboration per connettere ulteriormente gli operatori della filiera editoriale

  • un gestionale condiviso con gli editori indipendenti e i librai
  • un portale B2B dedicato esclusivamente alle librerie
  • una piattaforma di ottimizzazione delle transazioni tra editori e librai riducendo costi, tempistiche e complessità delle interazioni

Come funziona

Tramite il gestionale gli editori e i librai possono accedere a uno spazio di comunicazione e commerciale agevolato, per entrare in contatto tra loro, collaborare, stabilire accordi e ideare nuove proposte.

Le librerie hanno a disposizione una proposta aggregata delle case editrici indipendenti. Gli editori hanno un canale diretto con le librerie. A Editori e librarie sono riservate aree personali di tracciamento degli scambi commerciali, economici, di comunicazione e aree condivise per informazioni da diffondere e scambiare.

Tramite un sito e-commerce la proposta editoriale delle case editrici aderenti è subito disponibile per i librai, a condizioni di acquisto vantaggiose stabilite dalle case editrici stesse, per ordini multieditore diretti, immediati e con minori vincoli possibili.

Vision

LibroStore nasce per diffondere e supportare il mondo editoriale indipendente.

Si fonda sul valore della condivisione tra chi fa il libro e chi lo diffonde.

Mette in campo l’esperienza di operatori della logistica della filiera editoriale con il solo e unico fine di facilitare il dialogo tra le parti, accorciando la distanza tra editori e librai e contribuendo alla nascita di nuove sinergie per migliorare le occasioni di crescita di tutti i soggetti coinvolti.

Mission

LibroStore ha come obiettivo l’ottimizzazione e l’aumento di scambi e interazioni tra i protagonisti della filiera, per generare maggiori possibilità di vendita e di acquisto tra le parti. Lo sviluppo di una rete che rappresenti un’alternativa ai grandi marketplace dando risalto alla piccola e media editoria e valorizzando il ruolo e la proposta delle librerie.