Il tuo carrello

FRANCO FORTINI E LA POESIA EUROPEA. RISCRITTURE DI AUTORIALITÀ

di Fantappiè Irene

Casa editrice: Quodlibet

Disponibilità: In-stock

  • TRADUTTORE:
  • COLLANA: Quodlibet Studio. Letteratura tradotta in Italia
  • ANNO EDIZIONE: 2021
  • IN COMMERCIO DAL: 07/04/2021
  • PAGINE: 164
  • SEZIONE: LETTERATURA
  • DETTAGLIO: Letteratura, storia e critica: letteratura dal 1900
  • EAN: 9788822906076
  • LISTINO: 18,00 €
Quantità

ISBN: 9788822906076

Categorie: | NARRATIVA

Tags

Franco Fortini e la poesia europea. Riscritture di autorialità

Franco Fortini è tra i massimi interpreti novecenteschi della poesia europea, tedesca in particolare. Per comprendere appieno le sue (e non solo le sue) traduzioni e riscritture, non ci si può limitare a raffrontarle coi rispettivi originali: è necessario, oltre ad analizzare i rapporti intertestuali, anche tenere presente dinamiche d'altro tipo, quelle "inter-autoriali". Una riscrittura di Baudelaire può rivelarsi, di fatto, anche una riscrittura di Brecht, se la si analizza pensandola – come l'autrice propone – quale riscrittura di autorialità. In quest'ottica acquisiscono significati inattesi, caricandosi di valenze metapoetiche, anche le pseudo-traduzioni fortiniane, vale a dire le traduzioni di originali stranieri mai esistiti. Facendo luce tanto sui testi (specie sugli aspetti stilistico-metrici) quanto sui contesti (con indagini sulla ricezione, tra gli altri, di Heine, Kraus, Rilke, Enzensberger), il libro esamina il variegato corpus delle traduzioni e riscritture di Fortini da una prospettiva inedita, e così facendo mira a sondare nuove possibilità di sinergia tra gli strumenti dell'analisi filologica, della storia della letteratura e della teoria letteraria.