Il tuo carrello

TI BASTA L'ATLANTICO? LETTERE 1906-1931

di Woolf Virginia; Strachey Lytton; Valerio C. (cur.); Giammei A. (cur.)

Casa editrice: Nottetempo

Disponibilità: In-stock

  • TRADUTTORE:
  • COLLANA: Ritratti
  • ANNO EDIZIONE: 2021
  • IN COMMERCIO DAL: 25/03/2021
  • PAGINE:
  • SEZIONE: LETTERATURA
  • DETTAGLIO: Autobiografie: letterati
  • EAN: 9788874527700
  • LISTINO: 17,00 €
Quantità

ISBN: 9788874527700

Categorie: | NARRATIVA

Tags | biografie e autobiografie

Ti basta l'Atlantico? Lettere 1906-1931

Virginia Woolf e Lytton Strachey si sono scritti per venticinque anni. Nelle lettere hanno discusso di libri, di amici che si erano comportati bene o male, di natura (Woolf l'amava, Strachey la odiava) e hanno preso appuntamenti per il tè, ad alcuni dei quali non sono andati. Sono lettere di cene, di successi editoriali (immediato quello di Strachey, più lento quello di Woolf) e di viaggi, lettere in cui si discute di altri scrittori - così Dostoevskij è il più grande scrittore che sia mai vissuto, Henry James scrive romanzi notevoli nonostante manchi completamente di ironia. Pagine e pagine di mondanità, pettegolezzi, malattie. Sono lettere in cui libri e vita sono più che vicini, sono intrecciati. L'edizione è basata sugli originali archiviati in vari fondi internazionali, in particolare alla Mortimer Rare Book Collection dello Smith College. Chiara Valerio, che ha tradotto le lettere di Virginia Woolf, e Alessandro Giammei, che ha tradotto quelle di Strachey, curano la prima edizione italiana completa dello scambio tra i due scrittori e intellettuali inglesi.